Notte di tregenda

Il meteo sul Pizzoc segue degli andamenti imprevedibili..il vento da nord previsto per lunedì si è effettivamente verificato, ma quello che non era previsto da nessun sito meteo era il vento forte da ovest di domenica sera, che ha disarcionato 2 reti e portato una nebbia impenetrabile che ha anche imbrogliato i cervi nei loro percorsi abituali: il bilancio è stato di due reti distrutte dai cervi e tanta fatica a gestire poi il vento forte, che ci ha costretto a chiudere l’impianto.

Questo per dire che non dovete farvi ingannare dalla bellezza delle foto splendenti che postiamo, a volte quassù la vita è dannatamente complicata!

La lieta novella del giorno è però la prima cattura di spioncello e di gheppio!

Eccoli qua:

2 commenti su “Notte di tregenda

  1. Portate pazienza! Con il freddo arriveranno frotte di uccelli ad allietare e riempire le prossime giornate. In bocca alla calliope!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: