Venerdì 18 ottobre

Un’altra incredibile cattura stamani. Il tempo era fantastico, con sole, caldo e calma di vento tutto il giorno. Il passo è stato tuttavia piuttosto scarso, e le catture sono circa una cinquantina. Oltre la cattura della prima tordela dell’anno, la giornata resterà memorabile per la cattura di un esemplare di coturnice! Ecco alcune fotoImmagine

 

Immagine

Immagine

Coturnice (Alectoris graeca saxatilis)

 

Giovedì 17 ottobre

Una giornata da record per il Pizzoc! 173 catture, con tre gufi comuni, fringuelli, pettirossi, 6 lucherini, 7 frosoni, e finalmente i primi crocieri della stazione! Inoltre, un tordo sassello (il primo di quest’anno).

Una giornata veramente memorabile, sia per le catture, sia per le condizioni meteo, finalmente accomodanti, con cielo sereno e limpido e temperature gradevoli.

Immagine

Tordo sassello (Turdus iliacus)

Immagine

Frosone (Coccothraustes coccothraustes)

Immagine

Crociere (Loxia curvirostra), maschio

Immagine

Crociere (Loxia curvirostra), femmina

 

Mercoledì 16 ottobre

Dopo una mattina limpida e sgombera di nuvole, ha soffiato un forte vento da nord-ovest. A mezzogiorno abbiamo chiuso le reti a causa del vento forte, poi al tramonto il vento si è calmato e, viste le condizioni ideali, le reti sono state riaperte. La luna splendeva e si è manifestato un certo movimento migratorio di pettirossi. In totale le catture sono state 43, con tanti pettirossi, un gufo comune ed una capinera.

 

Martedì 15 ottobre

Martedì è stata una giornata di passo discreto, con 92 catture e 11 specie. La mattina è stata nebbiosa, con vento da sud-ovest. La specie principale catturata è stata lo spioncello, con 35 esemplari. Abbiamo preso ancora tanti pettirossi (22), 8 fringuelli, un merlo e un altro gufo comune.

Immagine

Fringuello maschio

 

Gufo comune

Gufo comune

Particolare delle remiganti primarie

La migrazione notturna

Ieri sera, con il cielo sereno e la luna crescente, le reti hanno catturato diversi pettirossi, in migrazione in piena notte. Catturati anche 2 gufi comuni! Quindi il totale di giornata è salito a 124 individui, con il pettirosso a farla da padrone numericamente.

 

 

Lunedì 14 ottobre

Mattina fantastica, preceduta da una notte calma e con una sorpresa: la civetta capogrosso! Al momento (tramonto) siamo a 100 catture, con più di 14 specie. Presa la prima allodola della stazione, ancora pettirossi, merli e qualche tordo. Le tordele e i crocieri ci prendono in giro tutto il giorno, senza che se ne impigli uno. Ma in esclusiva , il primo frosone dell’anno: una femmina mordace che lascia il segno.. Il grande passo è quello dei fringuelli, ma c’è anche qualche peppola e ancora tanti spioncelli, poi una pispola, tre cinciarelle…a domani per un resoconto più puntuale! Intanto godetevi le foto!

Immagine

Civetta capogrosso (Aegolius funereus)

Immagine

Allodola (Alauda arvensis)

Immagine

Peppola (Fringilla montifringilla)

 

Zigolo muciatto

Zigolo muciatto

Emberiza cia

Domenica 13 ottobre

Finalmente la migrazione è tornata!

Giornata di passo intanso, anche se gli uccelli migravano alti. Comunque, abbiamo totalizzato 43 individui, con alcune chicche: il primo culbianco della stazione del Pizzoc e ben 4 zigoli muciatti! Il tempo volge al bello, la notte non ghiaccia più e finalmente il sole e la calma di vento accompagnano una domenica caratterizzata anche dalla alta frequentazione turistica…

Immagine

Culbianco (Oenanthe oenanthe), femmina giovane

Sabato 12 ottobre

La tanto temuta neve si è in effetti materializzata stanotte..ma non ha fatto danni, all’alba pioveva a dirotto e si è sciolta. Verso l’una è uscito il sole, speriamo ci scaldi e porti delle giornate buone.

 

12 ottobre

Venerdì 11 ottobre

Continua ad attanagliarci il maltempo. Dopo una mattina in cui il cielo si è liberato dalle nubi, il vento ci ha accompagnato tutto il giorno. abbiamo comunque aperto le reti, anche se non è passato un uccello. Al tramonto, con una stellata memorabile, abbiamo catturato una civetta capogrosso! Poi la sera le temperature sono scese sotto lo zero.

Immagine

 

Giovedì 10 ottobre

Reti chiuse. Pioggia insistente e nebbia fitta, non ci resta che dedicarci alle provviste per i giorni di freddo…

Immagine

 

Mercoledì 9 ottobre

Le catture si mantengono scarse, con 28 individui. Ancora un fiorrancino e il primo lucherino (foto)! Inoltre, una decina di spioncelli, oltre a qualche pettirosso, fin qui unica specie sempre catturataImmagine.

 

Martedì 8 ottobre

La migrazione sembra essersi fermata, in compenso il tempo resta costantemente brutto, con cielo coperto, nuvolosità bassa e temperature freddine. 8 individui catturati, ma 7 specie, tra cui un rampichino alpestre, il primo dell’anno!Immagine

 

Lunedì 7 ottobre

Il tempo non aiuta, reti aperte nella nebbia e chiuse quasi subito per pioggia….2 uccelli catturati, un pettirosso e un regoloImmagine

 

domenica 6 ottobre

 

 

 

 

Giornata meteorologicamente difficile, con un inizio limpido ed una fine umida. C’è freddo, vento ed ha piovuto tutto il pomeriggio.

Poche catture, ma 8 specie su 19 individui, con un prispolone ed un bellissimo fiorrancino! Speriamo che il tempo migliori presto…

Immagine

 

Pispola

Pispola

Anthus pratensis

Sparviere!

Sparviere!

Un bellissimo maschio adulto